I ragazzi di Tripinyourshoes e il loro nuovo cammino

Inserito da

Vi vogliamo raccontare di una collaborazione che abbiamo intrapreso da qualche settimana con i ragazzi di TripinyourShoes, un progetto di scoperta del territorio nella maniera più semplice e naturale: camminando.

L’idea di Trip In Your Shoes (TIYS) è nata da un ragazzo genovese di 21 anni, Pietro Ienca, che dopo la riscoperta di un sentiero che attraversa tutta L’Italia a piedi (Sentiero Italia), ha deciso di percorrerne una parte insieme ad un amico Luigi Chiurchi, partendo dal Passo della Cisa (valico appenninico tra le province di Parma e Massa-Carrara, ndr.) fino ad arrivare al Gran Sasso, in Abruzzo: circa 650 km percorsi in 27 giorni.

Ci ha colpito fin da subito l’entusiasmo di Pietro nel raccontarci del suo progetto e della sua volontà di far conoscere ad un pubblico più amplio e giovane questo tipo di esperienza alternativa al turismo più classico.

Da cosa nasce Tripinyourshoes?

E’ stato molto emozionante attraversare parte dell’Italia a piedi e proprio dopo il cammino abbiamo pensato: “Perché non cercare di coinvolgere i giovani?” Visto che in Italia, purtroppo, questo tipo di turismo non viene molto considerato.
Il viaggio a piedi, al di là di essere un tipo di turismo completamente sostenibile, è anche molto economico.
Nel Nord Europa è molto più diffuso: in Germania, Svezia e Danimarca c’è un grande interesse per questo genere di viaggi.
L’idea nasce con l’intenzione di invogliare i giovani a mettere da parte, almeno per un po’, mete come Mikonos e Ibiza e girare di più in mezzo ai monti vicino a casa! (racconta Pietro sorridendo, ndr).

 Parlaci un po’ della Liguria

Nella mia Regione si trovano diversi itinerari, il più conosciuto è L’Alta Via dei Monti Liguri (AVML), che fa parte appunto del Sentiero Italia, ma oltre a questo ce ne sono altri dislocati su tutto il territorio.
Quello di più recente creazione è il Sentiero Liguria un sentiero che permette a tutti di percorrere la Liguria da Ventimiglia a Luni, di scoprire tutti i borghi marini e le spiagge lungo sentieri a picco sul mare.
Sono davvero orgoglioso di questa ultima creazione da parte di Liguria, è la prima regione in Italia che elabora un percorso così ben strutturato interamente affacciato sul mare, è molto importante investire su questi itinerari, ora tocca a noi giovani divulgare e vivere esperienze indimenticabili lungo questi itinerari.

Quali sono stati i tuoi altri cammini?

Il mio primo cammino in realtà è stato il Camino de Santiago, non ne parlo molto spesso, sebbene sia stato quello che mi ha fatto scoprire una passione nascosta dentro di me, avevo solo 16 anni e tanta voglia di fare nuove esperienze, l’anno precedente avevo intrapreso un lungo interrail.
Leggere sul web del famoso camino mi ha spinto a voler vivere questa esperienza.
Non sono convinto che sia il più bel cammino al mondo, è oramai troppo antropizzato e turistico, credo abbia raggiunto una saturazione turistica che lo rende ogni anno meno ‘’vero’’.
Dal 2014 ho percorso alcuni itinerari anche in Liguria.
I principali sono questi:
Cammino di Santiago 2012 ~ Leon – Santiago de Compostela 320km
Sentiero Italia 2014 ~ Passo della Cisa (Toscana) – Gran Sasso (Abruzzo) 654km
Tuscia Tripinyourshoes 2015 ~ Fabro (Umbria) – Vulci (Lazio) 110km
AV Monti Liguri 2015 ~ Genova – Limone Piemonte 198km
Cinque Terre Tripinyourshoes 2016 ~ Levanto – Portovenere 43km
Sardegna Coast to Coast 2017 ~ Cala Gonone – Capo Mannu 203km

E qual è stato il vostro ultimo cammino?

L’ultimo in Sardegna, è terminato poche settimane fa e ci ha regalato fortissime emozioni, l’itinerario fu proposto dall’archeologo toscano Piero Pruneti alla regione Sardegna, ma non fu mai preso in considerazione.
Il cammino attraversa la Sardegna da Est a Ovest, dall’Ogliastra alla penisola del Sinis, lungo il 40° parallelo.
È un itinerario ricco di biodiversità e di realtà poco conosciute in Sardegna, come del resto tutte le realtà dell’interno dell’isola, che attraversa anche magnifici paesaggi montani: quelli del Gennargentu.

Qualche idea su quale sarà il prossimo cammino?

E’ la prima volta che ne parlo ufficialmente, ma ormai manca davvero poco!!
Partiremo in 4 amici da Genova con l’obiettivo di arrivare a Piacenza, ripercorreremo parte di un itinerario esistente la Via del Sale che da Sori (GE) raggiunge Varzi in Lombardia, per poi aprire una nuova traccia in direzione Piacenza, attraverso le colline piacentine. Dal mare alla pianura attraverso il nostro amato appennino ligure.

Siamo felici finalmente di essere supportati dalle tre Regioni in questo nostro cammino (Liguria, Lombardia e Emilia-Romagna) e cercheremo di raccontare nel migliore dei modi questo percorso attraverso riprese video e foto!

Pietro ci sta fornendo materiale fotografico sui loro viaggi in giro per la Liguria e lo seguiremo durante questo nuovo progetto!

E voi? Avete voglia di raccontarci di vostre esperienze di viaggio e di scoperta del territorio come ha fatto Pietro? Aspettiamo le vostre storie!

Per maggiori info su Trip in Your Shoes:
Facebook: @tripinyourshoes
Instagram: @tripinyourshoes
Sito: www.tripinyourshoes.it 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>