Archivi Mensili: agosto 2019

Pieve di Teco e il percorso tra Arte e Natura
Inserito da
Pubblicato in

Pieve di Teco e il percorso tra Arte e Natura

Pieve di Teco è il paese delle mie radici e le radici si sa, sono una faccenda seria. Per raccontarlo potrei descrivervi la bellezza delle sue chiese, degli antichi portici o delle piazze, invece ho deciso di proporvi una sorta di visita “alternativa”. L’estate scorsa in fuga dal traffico genovese sono arrivata a Pieve per […]

Prendi il battello e scappa a San Fruttuoso di Camogli!
Inserito da
Pubblicato in

Prendi il battello e scappa a San Fruttuoso di Camogli!

Immaginatevi la scena: è una domenica mattina, il sole ci sveglia, la colazione in cucina sembra essere pronta, anche le lumache cantano. Un attimo, questa è una canzone degli Ex-Otago ed è anche la mia sveglia per la domenica, scusate mi sto confondendo. Quello che vi sto per raccontare però è successo davvero una domenica […]

Un Argentino a Genova
Inserito da
Pubblicato in

Un Argentino a Genova

Finalmente in Italia. La sua prima volta. A Genova. A respirare l’aria dei nonni. A mettere i piedi in quelle radici e in bocca quegli antichi sapori. Sulla via della fugazza argentina, cioè della fugassa genovese. Sì, perché molti vocaboli argentini indicanti cibo sono presi, pari pari, dal dialetto genovese. Gonzalo aveva conosciuto la focaccia […]

I cavalli selvaggi dell’Aveto
Inserito da
Pubblicato in

I cavalli selvaggi dell’Aveto

Voi come ve lo immaginate il Paradiso? Io non lo so, però quando mi sono trovata a pochi metri dai cavalli selvaggi nel Parco dell’Aveto, immersa in un’aria fine e profumata di fiori, tra il verde dei monti e lo sguardo che spaziava fino al mare, ho ripensato a una frase degli Indiani d’America che […]

Un Paradiso nel Golfo Paradiso
Inserito da
Pubblicato in

Un Paradiso nel Golfo Paradiso

Io sono nata a San Rocco di Camogli, sulla Ruta, come dicono gli abitanti, e per questo devo tornarvi, inverno o estate, almeno una volta l’anno. Dovevo nascere a metà settembre, in tempo per il rientro dalle vacanze estive passate in una grande casa, presa in affitto per la villeggiatura. C’erano nonne, zie, prozie, cuginetti. […]

Cantar Maggio in Val Graveglia
Inserito da
Pubblicato in

Cantar Maggio in Val Graveglia

Arrivare in Val Graveglia da Lavagna significa disporsi a fare un tuffo nel verde. Se poi ci andate in bicicletta ed è il primo Maggio, allora il verde è ancora più intenso, si respira insieme al vento, invade la strada facendosi spazio tra le pietre dei muri. Dopo un caffè a Lavagna, facciamo una deviazione […]

Varigotti
Inserito da
Pubblicato in

Varigotti

Vorrei scrivere di te come se guardassi uno di quei sassi marini dipinti da mia madre: curiosi, dettagliati, minuziosi. Sei un po’ così, tu: piccola, essenziale, colorata. Io di posti nella vita ne ho visti troppi pochi, sono un’abitudinaria. Ci ho provato ad andare oltre, ma alla fine, sono sempre tornata. Ho una V tatuata […]

Tutti i Messaggi di questo Mese