Esplode la festa

Inserito da

Un anno fa ho lavorato a Capodanno. Nella notte di San Silvestro. Dovevo raccontare la festa più attesa dell’anno come si vive in Liguria. Così ho fatto chilometri in auto, scattato e postato foto, scritto (il giorno dopo). Diciamo che sono diventato un autorità nel campo. E diciamo anche che quest’anno farò la stessa cosa, ma questa volta non per lavoro ma per scelta.

Qui il brindisi si fa sulla spiaggia, con il mare che riflette come uno specchio le scintille dei fuochi d’artificio.

Cari amici, vi devo dire che con il count-down è già iniziato, la Liguria si presenta davvero al top. Con una marcia in più rispetto ad altre location: qui il brindisi si fa sulla spiaggia, con il mare che riflette come uno specchio le scintille dei fuochi d’artificio.

fuochi artificio festa liguriaQuest’anno a mezzanotte voglio fare un piccolo record: vedere due spettacoli in un colpo solo. Come farò? Non sono matto, credetemi. Semplicemente so che a Recco ci sarà lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte e che a Camogli (ovvero a due chilometri) accadrà la stessa cosa con lo show firmato da uno dei migliori pirotecnici del mondo (il pugliese Bruscella).

Ebbene, mi piazzerò a metà strada e mi divertirò un sacco. Anche nel Tigullio a Moneglia capodanno in piazza tra musica, balli sfrenati fino all’alba. A Rapallo lo spettacolo di Capodanno va in scena sulla passeggiata presso il chiosco della musica con concerto della party band “No Name”, mentre per il primo concerto di Capodanno al Teatro delle Clarisse.

Un 31 dicembre davvero magico a Santa Margherita Ligure, nella cornice di Villa Durazzo: una grande festa con musica, cabaret e vari tipi di intrattenimento. Nella notte di Capodanno, dall’una in poi a Chiavari in piazza San Giacomo i volontari del gruppo “Pino Solari” organizzano la Zabaionata, dove verrà distribuito un gustoso zabaione caldo a tutti i passanti, come auspicio per un sereno anno nuovo.

zabaione cremaFuochi d’artificio anche a Sanremo: per la notte di Capodanno la perla della Riviera dei Fiori propone un programma ricchissimo tra festeggiamenti sotto le stelle e spettacolo musicale. A mezzanotte il cielo si colorerà con i fuochi d’artificio, sparati dal Porto Vecchio. Fuochi anche a Dolceacqua.

A Laigueglia veglionissimo sotto le stelle, con appuntamento dalle 21 nel centro storico e poi spettacolo pirotecnico. A Savona il cielo si tingerà di fiori di fuoco sopra la vecchia Darsena, al termine di una serata di musica e ballo, mentre a Borghetto Santo Spirito il capodanno si festeggia all’interno della storica piazza trecentesca di Madonna della Guardia tra animazione per bambini, karaoke, balli di gruppo e dj. A Pietra Ligure si aspetterà lo scoccare della mezzanotte in musica e a Loano appuntamento con i fuochi d’artificio di inizio anno. Ad Andora concerto di capodanno la sera del primo gennaio: concerto di arie e duetti tratti dalle più famose opere buffe.

E se passate da Genova? Ovviamente è festa grande, tra Porto Anico e Deffe (piazza De Ferrari).

Io e la Liguria: una bella storia. Mi piace vederla, attraversarla di corsa o fermarmi in qualche posto;…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>